Elementi Pilates  |Piazza Quinto Cecilio 6 |  Roma  |  Tel. +39 391-4948120  | 

email Direzione: ilariatonelli@icloud.com

    email segreteria: info@elementipilates.com

                                                                                         

                                                                                                                                                                                     

  • Facebook Metallic

WEB Design: Roberto Spiga  |  Ideographis

Mediare, Riorganizzare, Integrare

Quando si parla di mediazione spesso si pensa ad un compromesso e ad una conciliazione di natura economica e giudiziaria. In realtà non è sempre così, anzi, la mediazione coinvolge per lo più una nuova modalità di vivere le relazioni. La mediazione familiare, interculturale ed inter religiosa, è un intervento volto ad una nuova organizzazione delle relazioni familiari, generazionali, di religioni e culture diverse.
L'obiettivo è quello della risoluzione del conflitto o della sua attenuazione ed è sempre rivolta alla tutela del minore, quando presente.
La mediazione è un percorso alternativo alla via giudiziaria e rende
i partecipanti attivi nei propri accordi. La mediazione attiva le risorse che sono a disposizione di ciascuno, favorendo un atteggiamento propositivo, accettante e di responsabilizzazione.
La figura del mediatore è integrata e partecipe all'interno dell'ambiente fisico ed emotivo del percorso di mediazione ma resta sempre una persona neutrale. Il mediatore diventa un tramite ed un facilitatore nelle relazioni.

Laboratori Esperenziali di Bioenergetica

L'obiettivo di questo percorso è il raggiungimento del benessere psico-fisico.

Attraverso un percorso di 6 incontri a cadenza mensile dal mese di ottobre al mese di marzo, si toccheranno vari argomenti.

 

 

I laboratori sono di tipo esperienzale e hanno la durata di 3 ore.

Una prima parte è dedicata alla classe di bioenergetica e a una serie di esperienze corporee che, attraverso il movimento fisico aiutano ad entrare in contatto con le emozioni profonde. La seconda parte del laboratorio lascia è dedicata ad uno spazio di ascolto e di rielaborazione di gruppo.

 

Verranno utilizzate tecniche di Mindfullness per agevolare la capacità di ascolto interiore ma anche per imparare a gestire stati di ansia e di stress generati da conflitti.

 

Il fine ultimo è quello di accompagnare la persona in un suo percorso di crescita personale attraverso il sostegno del gruppo così da sviluppare una coscienza critica individuale e sociale.

 

Il gruppo svolge il ruolo di contenitore delle emozioni, uno spazio fisico e mentale nell quale ed attraverso il quale si possono praticare nuove esperienze in un setting protetto. Momenti nuovi ed esperienze antiche che si riattualizzano in una nuova rielaborazione e che assumono un senso diverso nel contesto del "qui ed ora".

 

ARGOMENTI DEI LABORATORI:

1 -  Il Sé è l'identità

2 - Accettazione e rifiuto

3 - Trauma e risorse

4 - Esplorazione di sé e dell'altro

5 - Esplorazione del mondo circostante

6 - Espansione ed integrazione

 

Chi sono

Mi chiamo Ilaria Tonelli e sono mediatore familiare  AIMEF.

Sono laureata in psicologia e sono specializzata nella gestione e nelle dinamiche dei gruppi e conduco classi di esercizi di bioenergetica.
Il mio approccio alla persona si basa principalmente sulle esperienze corporee
e l'ascolto dell'altro è al centro del mio modello di intervento.
Credo in un intervento globale dove la persona interagisce non solo col suo ambiente più prossimo, ma con l'intera comunità di appartenenza e con una rete più grande anche se più lontana fisicamente.
Il conflitto può diventare una grande fonte energetica che, se adeguatamente gestita, offre la possibilità del cambiamento

e dell'arrichimento emotivo.

 

www.aimef.it

www.cenaf.it